BELLE IMMAGINI GIOVANILI CON LA CHIUSURA DEL PROGETTO BASKET COURT E LA FINALE NELLA SPRING CUP DI LAVAGNA

moore basket ottogallery

La Fiat Torino Auxilium festeggia anche con i suoi giovani la matematica permanenza nella massima serie della sua formazione di punta. Ieri si è chiusa con grande soddisfazione di tutti la due mesi del progetto targato Basket Court presso l’8 Gallery di Torino Lingotto, che ha interessato circa 2000 bambini che hanno potuto avvicinarsi alla pallacanestro e alle atmosfere della prima squadra grazie agli insegnamenti degli istruttori della Fiat Torino e alla presenza costante dei componenti il roster della compagine della serie A. Ieri ultimo appuntamento sul campo da minibasket allestito in zona ingresso via Nizza 230, dalle 15 alle 19. Attorno alle 16 sono arrivati il play americano Dallas Moore e la guardia italiana Marco Portannese che hanno ulteriormente animato la giornata. Foto, selfie, sorrisi e scambio di battute con i più piccoli ed i loro accompagnatori, come già più volte accaduto in stagione in momenti analoghi. Una vera e propria festa nella festa, arricchita dai giochi a tema ai quali hanno partecipato anche i big della Fiat Torino Auxilium.
Sarà così anche oggi alle 14 a Lavagna per l’atto decisivo della Spring Cup, manifestazione under 14 che ha visto ben distinguersi i ragazzi del Progetto Fiat Generation. Sfida per il titolo contro la Reyer Venezia, dopo i successi colti nelle scorse giornate prima nella fase a gironi, poi nei quarti di finale e quindi in semifinale.