IL PUNTO SUL CAMPIONATO: BRINDISI E TORINO SUGLI SCUDI

guys

Sono l’Happy Casa Brindisi e la Fiat Torino le formazioni che hanno maggiormente caratterizzato, con le rispettive affermazioni, il 26° turno di serie A. La squadra di coach Vitucci ha espugnano il parquet di una spenta Virtus Bologna (61-77) confermando il quarto posto solitario e mettendo una seria ipoteca per il passaggio ai playoff. Quella di coach Galbiati ha vinto una partita delicatissima nella lotta salvezza contro l’Oriora Pistoia (78-81) trovando il miglior Wilson nel momento decisivo del confronto (5 punti da campione che hanno spaccato il match). Nell’anticipo di sabato 14 aprile l’AX Armani Exchange era tornata al successo sul campo dell’Openjobmetis Varese, per 84-94 rimanendo in vetta alla graduatoria a quota 40 punti con 4 di vantaggio sulla Reyer Venezia, a segno in casa contro un’indomita Cantù (94-90). Terzo posto in assolo per Cremona, a segno in trasferta contro la Germani Basket Brescia (86-89). Vittorie capitali in ottica playoff per Trieste (104-88 sulla Grissin Bon Reggio Emilia) e Trento (81-76 contro la VL Pesaro), per il 5° posto in coabitazione. A bersaglio anche il Banco di Sardegna Sassari, contro la Sidigas Avellino, raggiunta al 7° posto a fianco di Varese e con 28 punti.