A TRENTO LA FIAT TORINO CERCA UNA PROVA DI CARATTERE

team

Anticipo di serie A domani sera per la Fiat Torino, di scena a Trento nella 24esima giornata presso la BLM Group Arena con palla a due a partire dalle 20,30 (diretta su Eurosport Player). L’avversaria è la Dolomiti Energia Trentino, in piena lotta playoff. Partita molto importante anche per i gialloblù, reduci dalla sconfitta interna contro la Germani Basket Brescia al termine di un match ancora una volta lottato ma non capitalizzato. A presentare la sfida con i trentini è coach Paolo Galbiati: “Un testa a testa difficile su di un campo nel quale i giocatori di casa sanno esprimere il meglio del proprio talento, come dimostrato nelle ultime due partite interne vinte contro Trieste e Avellino. La Dolomiti è reduce dalla sconfitta di domenica scorsa sul parquet di Sassari e dal punteggio che non ha rispecchiato perfettamente i valori in campo, con Trento in più occasioni sfortunata dopo essersi costruita dei buoni tiri. Avrà pertanto ancora più voglia di far bene. Noi dobbiamo far punti e saremo chiamati a concentrarci al massimo per ottenerli, dopo una settimana caratterizzata da allenamenti in più sedi, a causa di eventi già calendarizzati al PalaVela, e da alcuni stop forzati dei nostri elementi. Dovremo avere il giusto approccio al match e conservarlo per gli interi 40 minuti. Trento è una squadra dalla grande fisicità e dall’indubbio talento, orchestrata dal playmaker Aaron Craft. Sarà fondamentale non accenderne gli esterni, giocatori in grado di fare in qualunque momento la differenza”.