LA FIAT TORINO A MILANO SI SCONTRA CON LA FORZA DELLA PRIMA DELLA CLASSE: CEDE 110-91

Poeta Giuseppe
AX Armani Exchange Milano - FIAT Torino
Lega Basket Serie A 2018-2019
Milano 03/03/2019
Foto M.Matta/Ciamillo & Castoria

La sintesi
Riparte il campionato con la 20esima giornata dopo tre settimane di sosta e la Fiat Torino trova i primi della classe, al Forum di Assago. La Fiat Torino parte bene (0-4) ma subisce la reazione di Milano che approfitta delle palle perse dai gialloblù e trova grandi percentuali dall’arco. Allunga negli ultimi due minuti del quarto (35-22). Nel secondo Milano accelera ancora e la Fiat Torino fatica a replicare. Si chiude sul 61-34. Dopo la sosta lunga la Fiat Torino torna sul parquet di Assago cercando una maggior consistenza difensiva ed in parte la trova. I gialloblù vincono il parziale 26-22 e rimangono a -23 dai lombardi (83-60). L’ultimo quarto è accademico, con la prima parte di marca milanese (110-76), la seconda di stampo torinese. Si chiude 110-91.

La cronaca
Coach Paolo Galbiati apre le ostilità schierando in quintetto per la Fiat Torino Hobson, Moore, Jaiteh, Wilson e Cotton. I padroni di casa dell’AX Armani Exchange Milano rispondono con James, Della Valle, Nunnaly, Kuzminskas e Tarczewski. Hobson prova dall’arco, il rimbalzo vincente è di Jaiteh (0-2). Nulla di fatto dalla parte opposta e sul ribaltamento fallo conquistato ancora da Jaiteh, per la prima lunetta del match. Altri due punti (0-4). Palla recuperata dalla Fiat Torino ma nell’occasione persa. Tarczewski da sotto (2-4). Tripla provata da Cotton, senza esito e pareggio di James (4-4). Passaggio troppo forte di Cotton e palla persa. Kuzminskas porta Milano al primo vantaggio (6-4). Moore rimane corto dalla lunga distanza. Milano non coglie il bersaglio e Hobson forza il passaggio sul contropiede torinese. Sono trascorsi tre minuti. Liberi vincenti di Nunnaly. Wilson non trova la tripla, Kuzminskas ferisce con due punti e il supplementare (11-4). Due punti di Jaiteh, due di Milano. Tripla di Dallas Moore (13-9). Tarczewski da sotto, air ball di Cotton. Tripla di Kuzminskas e timeout chiesto da coach Galbiati sul 18-9 Armani. Mancano 4’29” al termine del primo quarto. Si riparte con una tripla mancina di Hobson (18-12). Due punti di Della Valle (20-12). Moore in lunetta, con l’1 su 2 del -7 (20-13). Mcadoo, dopo aver sostituito Wilson, manda in lunetta Burns, che non sbaglia (22-13). Hobson di forza (22-15). Palla persa dalla Fiat Torino e Della Valle ne approfitta. Risponde Moore (24-17). Mancano 2’21”. Cusin per Jaiteh. Portannese anche, per lui contropiede vincente (24-19). Tripla di James, ferro di Moore. Altra tripla di Nedovic (30-19). Della Valle colpisce dall’arco, risponde McAdoo con la stessa moneta (33-22). Chiude con due punti la formazione di casa (35-22).

Poeta in regia all’inizio del secondo quarto. Burns apre i giochi dei punti, alla terza azione della sezione (37-22). Infrazione di passi di Portannese. Tripla di Nedovic (40-22). McAdoo sbaglia il gancio, Milano non colpisce nel canestro opposto. Stoppata di McAdoo che poi infila una tripla di classe, Rimedia subito Nedovic, di tabella (43-25). Cusin va in lunetta a 6’43” da metà gara. A bersaglio con un libero su due. Fontecchio stoppa Hobson, Milano perde palla. Cotton non trova la tripla, Cinciarini sì (46-26). Azione spuntata della Fiat Torino, Jerrels centra il cesto dall’angolo (49-26). Timeout chiesto da coach Galbiati. Prova Hobson da tre punti, senza esito. Nunnaly ferisce dall’arco, anche Cotton (52-29). Mancano 3’43”. Due punti di Fontecchio, errore Fiat Torino e altri due punti di Tarczewski (56-29). Milano riprende a far male con Jerrells, da tre, risponde Poeta (59-32). Hobson mette due punti, ben servito da Poeta. Nunnaly non ci sta (61-34). Mancano 15 secondi. Si chiude così metà gara.

Dopo la sosta lunga la Fiat Torino torna sul parquet di Assago cercando una maggior consistenza difensiva ed in parte la trova. I gialloblù vincono il parziale 26-22 e rimangono a -23 dai lombardi (83-60).

L’ultimo quarto parte con Poeta, Portannese, Hobson, Wilson e Cusin in quintetto per la Fiat Torino. La difesa torinese recupera palla in avvio e la squadra di coach Galbiati trova i tre punti con il capitano. Risposta immediata di Fontecchio (86-63). Jerrels da centro area, poi Wilson (88-65). La frazione prosegue in maniera molto accademica, con Milano che sale a +34 (110-74) e la Fiat Torino che rimedia in dirittura finale chiudendo a -19 (110-91).

Risultato finale

AX Armani Exchange Milano – Fiat Torino 110-91

Tabellino
Torino
Wilson 2, Anumba ne, Hobson 14, Guaiana ne, Poeta 8, Cusin 3, McAdoo 11, Jaiteh 16, Stodo ne, Portannese 2, Moore 17, Cotton 18; all. Galbiati

Milano
Della Valle 21, James 7, Lazzari, Fontecchio 9, Tarczewski 16, Nedovic 15, Kuzminskas 12, Nunnaly 7, Burns 10, Brooks ne, Jerrells 8, Cinciarini 5; all. Pianigiani