LA FIAT TORINO SI SBLOCCA E BATTE AL PALAVELA REGGIO EMILIA

Poeta e Cotton reggio Emilia

La sintesi
Fiat Torino chiamata alla sfida casalinga contro la Grissin Bon Reggio Emilia, nella 3.a giornata del girone di ritorno, e al PalaVela. Partita dal peso specifico doppio guardando alla classifica, per entrambe le contendenti. Nel primo quarto parte meglio Reggio Emilia (4-16), poi Torino si sblocca con un parziale di 9-0 e torna nel match (13-16). Il quarto si chiude 15-20. Nei primi 3’30” la Fiat Torino ribalta la situazione e si porta a +4 (26-22). Reggio Emilia non ci sta e si riporta avanti nel finale, per 31-35. Con due azioni di ottimo livello, tripla di Hobson e due punti da sotto di Jaiteh, i gialloblù concludono il quarto sul 36-35. Nel terzo quarto la Fiat Torino ha una fiammata grazie ai rimbalzi di Jaiteh e una buona disposizione in attacco. Sale a +7 (54-47) ma Reggio Emilia ricuce in dirittura (54-51). Nell’ultimo quarto la Fiat Torino sfodera una grande prestazione di squadra e domina fino al 77-58 di chiusura. Il PalaVela si infiamma ed applaude.

La cronaca
I gialloblù scendono in campo schierando nel primo quintetto Cotton, Jaiteh, Moore, Wilson e Hobson. Gli ospiti rispondono con Cervi, Candi, Rivers, Allen e Aguilar. Prima azione torinese, fermata fallosamente, per la conseguente rimessa. Altra rimessa per i giocatori di casa, palla persa e contropiede vincente degli ospiti (0-2). Tre azioni di attacco senza esito, poi altri due punti di Reggio Emilia, a segno con Aguilar anche nel supplementare. I primi due punti della Fiat Torino sono di Cotton, in penetrazione, con immediate risposta di Aguilar. Tripla sul ferro di Moore, extrapossesso in attacco per la Grissin Bon. Rimbalzo di Jaiteh e centro in bello stile di Wilson. Due punti anche di Cervi, lasciato colpevolmente solo (4-9). Gancio sbagliato di Jaiteh e a canestro di Cervi, per il +7 Grissin Bon ed il primo timeout della gara, chiesto da coach Galbiati. Sono 6’15” i minuti ancora da giocare nel quarto. Cusin, entrato al posto di Jaiteh, perde palla in attacco, Candi va in lunetta per Reggio Emilia e mette due liberi (4-13). Infrazione di passi fischiata a Moore, sostituito da Poeta. Torino fatica in attacco e Cusin trova solo i liberi al termine di un’azione prolungata, senza bersagli. Tripla dall’angolo di Rivers, tripla anche di Cotton (7-16). Rimbalzo difensivo della Fiat Torino. Cotton rimane corto nel tiro da due. Portannese per Cotton quando mancano 3’38”. Fallo commesso in attacco da Cusin. Errore di Candi e due liberi nelle mani di Portannese dalla parte opposta. Jaiteh al posto di Cusin. Due su due per Portannese (9-16). Wilson trova il rimbalzo in difesa e due punti in attacco (11-16). Hobson trova altri due punti gialloblù in penetrazione e costringe gli ospiti al timeout, quando mancano 1’47” al termine della prima sezione.
Tripla sul ferro del numero 19 emiliano, errore di Poeta in penetrazione, due punti di De Vico sul lato opposto (13-18). Portannese di nuovo in lunetta, senza errori (15-18). Sulla sirena è Rivers a chiudere il parziale sul +5 Reggio Emilia (15-20).

Si riparte per i secondi 10 minuti. Cotton, Poeta, Wilson, Portannese e Jaiteh per Torino. E’ ancora Rivers ad aprire i giochi. Jaiteh rimedia in attacco con una schiacciata dopo assist di Cotton. Errore di Reggio e tripla di Poeta (20-22). Buona difesa della Fiat Torino e rimessa in attacco. McAdoo e Moore per Jaiteh e Poeta. Tripla di Portannese e primo vantaggio Fiat Torino (23-22). Bomba anche di Cotton quando mancano 6’35” a metà gara (26-22). Fallo fischiato in attacco alla Grissin Bon Reggio Emilia e nuovo timeout chiesto da coach Cagnardi. Palla persa in attacco da Dallas Moore. Ortner da due (26-24). La tripla di Cotton trova solo il primo ferro. Riparte Reggio Emilia con possesso e rimessa, ma non concretizza. Portannese prova il tiro da due in equilibrio precario. Non va. Errore di Reggio Emilia, due punti di Moore. Tripla di Cotton che danza sul ferro e due punti di Allen. Penetrazione senza esito di Hobson e pareggio ospite sul 28-28 a 2’37” da metà gara. Timeout Fiat Torino. Allen da sotto (28-30). McAdoo in lunetta, per l’1 su 2 del -1 (29-30). Poeta ruba palla e la deposita nel cesto (31-30). Canestro e supplementare per Allen, a bersaglio (31-33). Cervi stoppa Poeta e dalla parte opposta arrivano ancora due punti ospiti. Hobson rimedia con una tripla (34-35). Poi prende il rimbalzo in difesa. Due punti di Jaiteh (36-35). Ultimo possesso, senza score, per Reggio Emilia. Torino è avanti di 1 punto a metà gara.

Il terzo quarto prende forma con la Fiat Torino che mette in quintetto Moore, Portannese, Hobson, Jaiteh e Wilson. Palla gialloblù. Rimessa in attacco per Torino, con 3 secondi a disposizione. Stoppata su Portannese. Tripla di Rivers, a bersaglio al secondo tentativo, dopo quello fallito da Allen. Pareggio di Wilson (38-38). Bomba vincente di Moore (41-38). Tripla dall’angolo di Rivers (41-41). Penetrazione forzata di Wilson e fallo in difesa fischiato a Portannese. Errore di Candi, dall’angolo, e fallo subito da Hobson. Sono trascorsi 3 minuti. Assist di Hobson e due punti di Jaiteh (43-41). Il centro francese della Fiat Torino va in lunetta e mette un libero nell’azione successiva, dopo passaggio coast to coast di Hobson. Ortner da due (44-43). Ferro di Wilson dalla distanza, rimbalzo di Jaiteh in difesa, ripetuto poco dopo. Tripla sul ferro anche di Moore. Così di Allen. Jaiteh domina sotto i tabelloni e Dallas Moore infila una tripla in totale disequilibrio, per il +4 (47-43). Altra palla conquistata dalla Fiat Torino in difesa. Cotton per Portannese. Lunetta per Jaiteh e due punti. Massimo vantaggio Torino (49-43). Cusin sul parquet per il transalpino. Due punti di Allen, errore di Cotton. Altri due punti a firma Allen (49-47). Tripla di Hobson (52-47) a 2 minuti dalla fine del quarto. Infrazione di passi fischiata a Reggio Emilia e Torino torna in attacco. Assist di Wilson e schiacciata di Cusin (54-47). Rivers da due (54-49). Wilson sbaglia una tripla aperta, ma Reggio Emilia commette infrazione di campo. Cotton rimane chiuso al tiro e lo sbaglia, Rivers va in lunetta a 2 secondi e 7 decimi dalla sirena numero 3. Due su due ed il quarto si chiude 54-51 per i padroni di casa.

Ultimo quarto. Rimbalzo di Wilson e due punti appoggiati di Moore (56-51). Anche Cusin va al rimbalzo vincente, prima in difesa, poi replica in attacco. Due punti appoggiati anche di Hobson (58-51). Rimedia subito Ortner dalla parte opposta (58-53). Sono trascorsi due minuti. Penetrazione e due punti preziosi di Dallas Moore (60-53). Rimbalzo Moore e tripla di classe di Cotton, per il +10 Fiat Torino (63-53). Timeout Reggio Emilia a 7’13” dalla conclusione. Tripla cortissima di Aguilar, palla persa dai gialloblù. Anche Reggio Emilia butta al vento l’occasione dalla parte opposta. Torino non concretizza in attacco. Jaiteh e Hobson in campo per Cusin e Moore. Terzo fallo di squadra per la Fiat Torino. Rimbalzo Hobson. Errore degli ospiti in attacco, due punti di Poeta (65-53, a 5 minuti dalla conclusione. Rimbalzo Jaiteh. Timeout Reggio Emilia. Mancano 4’21” all’ultima sirena. Tripla che danza sul ferro a firma Wilson, fallo su Hobson in ricaduta e rimessa interna. Llompart in lunetta, un solo centro (65-54). Bomba di Moore da distanza siderale (68-54). Liberi per Cervi, fermato fallosamente da Wilson. Due punti esterni (68-56). Altra tripla dall’angolo di Dallas Moore (71-56). Ferro degli ospiti. Recuperata da Jaiteh. Cotton per Hobson e due punti. Cervi dalla parte opposta (73-58). Anumba per Wilson a 1’03” dalla sirena finale. Fallo su Jaiteh e lunetta. Un punto e +16 Fiat Torino. Anumba in lunetta, per il punto del +17 (75-58). Guaina per Hobson. Stoppata di Jaiteh. L’ultima perla è di Moore, con gancio mancino, per il 77-58 finale. Vittoria meritata e nella sua seconda parte tutta di squadra.

Risultato finale
Fìat Torino – Grissin Bon Reggio Emilia 77-58

Tabellino
Torino
Wilson 6, Anumba 1, Hobson 12, Guaiana, Poeta 7, Jaiteh 10, McAdoo 1, Cotton 11, Cusin 2, Portannese 7, Moore 20, Moglia ne; all. Galbiati

Reggio Emilia
Mussini, Allen 15, Candi 2, Rivers 19, Aguilar 5, Gaspardo ne, Vigori ne, Cervi, Ortner 6, Llompart 1, De Vico 2; all. Cagnardi