IL PUNTO SUL CAMPIONATO: BRINDISI SORPRENDE MILANO

jaiteh contro venezia

La prima giornata del girone di ritorno della massima serie ha portato come assoluta sorpresa la vittoria interna dell’Happy Casa Brindisi contro la capolista AX Armani Exchange Milano. Un 101-92 maturato soprattutto nelle fasi iniziali della gara (26-16 il primo quarto) con la formazione pugliese attenta a non disperdere il vantaggio nelle successive frazioni di gara. Turno favorevole anche al Banco di Sardegna Sassari, che ha piegato tra le mura amiche la Grissin Bon Reggio Emilia, per 82-71. Così all’Acqua San Bernardo Cantù che ha bloccato la striscia positiva di Avellino, priva quest’ultima di due elementi del quintetto base. Cantù a segno nell’anticipo di sabato per 83-73. Virtus Bologna a bersaglio in casa contro l’Alma Trieste, con lo score di 82-74. Nulla da fare per l’Oriora Pistoia, sconfitta davanti al proprio pubblico dalla VL Pesaro, per 77-81. Pistoia che chiude ora la graduatoria a pari punti con la Fiat Torino, punita nel finale di gara e dopo una buona rimonta nel terzo quarto dalla seconda forza del campionato, Venezia (66-73). Vittoria intera per la Germani Basket Brescia, per 78-73, contro l’Openjobmetis Varese che nelle ultime uscite è calata di rendimento. Infine due punti per la Dolomiti Energia Trentino che dando forma alla seconda grande sorpresa di giornata ha espugnato il parquet della Vanoli Cremona di coach Meo Sacchetti per 84-89.