LA SUPERSFIDA TRA LA FIAT TORINO E L’OLIMPIA MILANO FINISCE CON IL SUCCESSO DEGLI OSPITI

wilson milano

La sintesi
PalaVela in rosa, a sostegno della campagna “Life is Pink” della Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro, gremito in ogni ordine di posti (circa 5700 i presenti) per il big match di 5.a giornata di massima serie tra la Fiat Torino e l’Olimpia Milano, capoclassifica. La Fiat Torino parte in grande stile e crea il divario con due triple a firma Cotton e Wilson. Si porta a +7 (16-9) a 2’30” dal termine. Le ultime azioni sono però di marca milanese e la chiusura dei primi 10 minuti è sul 17-16. Milano cambia marcia nei 5 minuti conclusivi della seconda sezione di confronto e Torino fatica a ritrovare lo smalto della prima parte di gara. Prova Cotton a ridestare i suoi con una tripla a segno e si chiude 36-43. La Fiat Torino torna in campo volitiva ed arcigna, soprattutto in difesa, e grazie ad un’ottima regia di Peppe Poeta si riporta in parità a 10 minuti dal termine (57-57). L’ultimo quarto vede Torino resistere nella parte iniziale, poi cedere terreno anche perchè obbligata a scontare l’assenza forzata di McAdoo, a causa di un infortunio alla caviglia sinistra occorsogli a metà del secondo quarto. Si chiude 71-93.

La cronaca
La Fiat Torino scende sul parquet, guidata in panchina da coach Larry Brown, con quintetto iniziale a nomi Wilson, Poeta, McAdoo, Cotton e Rudd. La “corazzata” Milano risponde con Della Valle, James, Brooks, Gudaitis e Micov.
Primo possesso di Milano, con tiro dall’angolo che si infrange sul ferro. Altre due azioni senza esito. Milano in lunetta con James per l’1 su 2 dello 0-1. I primi due punti della Fiat Torino, da sotto, sono di McAdoo (2-1). Tripla sul ferro di Della Valle quando sono trascorsi due minuti. Palla persa da Torino in attacco. Rimbalzo del capitano e tripla di Cotton (5-1) quando scoccano i tre minuti. Altro rimbalzo dei padroni di casa, con Cotton. Tripla a segno di Wilson (8-1). Due punti di Della Valle (8-3). Palla persa in attacco, errore dalla lunga di Della Valle. Rimessa di Torino in attacco. Penetrazione di Rudd (10-3). Tripla dall’angolo di Brooks (10-6). Schiacciata di McAdoo ben servito da Poeta (12-6). Mancano 4’47” alla fine del primo quarto. Per Milano Burns e Jerrels. Burns da sotto (12-8). Tripla sul ferro di James e due punti di McAdoo dalla parte opposta (14-8). Rimbalzo di Rudd che poi in attacco perde la misura dell’azione. Cusin, Taylor e Carr in campo per Torino. Della Valle ai liberi a 3’05” dalla chiusura della prima sezione. Per l’albese 1 su 2 (14-9). Fallo subito in attacco da Wilson e lunetta per il numero 0 della Fiat Torino. Per lui 2 su 2 e Torino a +7 (16-9). Palla persa in attacco da Milano e timeout chiesto da coach Pianigiani. Mancano 2’33”. Anche Torino perde palla alla ripresa. Bella difesa dei padroni di casa e fallo subito in attacco da Carr, in lunetta. Un punto per il numero 4 della Fiat Torino (17-9). Tripla di James sulla sirena (17-12). Palla persa da Torino e due punti in contropiede di Della Valle (17-14). Tripla sul ferro di Wilson, palla recuperata in difesa da Torino. Penetrazione senza esito di Taylor e altri due punti ospiti (17-16). Timeout chiesto da coach Larry Brown. Sono 15 i secondi ancora da giocare. Sulla sirena prova Cotton, ma non va.

Secondo quarto. Rimessa di Wilson, in campo con Cusin, Taylor, Cotton e Carr. Colpo mancino proprio di Wilson, con risposta immediata di Jerrels (19-18). Due punti di Taylor (21-18). Tripla sul ferro di Fontecchio. Penetrazione di Carr fermato fallosamente. Liberi per il giovane talento della Fiat Torino e due punti (23-18). Kuzminskas di forza (23-20). Dalla parte opposta colpisce anche Cusin, che ha un supplementare a disposizione, senza esito (25-20). Rudd per Wilson. Rimbalzo difensivo di Cotton, errore in attacco. Altro rimbalzo del numero 32 della Fiat Torino che subisce fallo. Sono 7’15” i minuti da giocare. Ferro di Rudd. Fallo fischiato alla difesa torinese in seguito ad un’altra azione di forza di Kuzminskas. Un punto per Milano (25-21). Tripla di Cinciarini al termine di un’iniziativa solitaria (25-24). McAdoo per Cusin. Taylor mette un tiro dalla lunetta (26-24). Milano opera il sorpasso con Micov che ha anche un supplementare a disposizione: non lo sbaglia (26-28). McAdoo prova da sotto ma non ferisce. Cinciarini e Gudaitis portano Milano al massimo vantaggio dopo un break di 8-0 (26-32). Brown chiede timeout a 5’15” dalla sirena lunga. Carr prova la penetrazione ma viene fermato. McAdoo finisce a terra e viene sostituito da Cusin. Fontecchio da sotto (26-34). Taylor e tap in di Cusin per fermare la serie rivale (28-34). Tripla dall’angolo di Milano (28-37). Fallo subito da Cusin che ha due liberi nelle mani. Non li sbaglia (30-37). Mancano 3’34” alla conclusione del quarto. Gudaitis da sotto (30-39). Errore in attacco dei padroni di casa e liberi dalla parte opposta per Gudaitis (30-41). Reazione d’orgoglio della Fiat Torino che trova una tripla con Cotton e un altro punto di Carr dalla lunetta (34-41). Due minuti al termine. Infrazione di passi commessa da James. Si torna dalla parte opposta ma Wilson non trova I due punti. Li centra Gudaitis, rimedia il capitano gialloblù (36-43). Prova la penetrazione Cotton, dopo un errore in attacco di Milano, senza esito. Sfondamento di James e la palla torna alla Fiat Torino. Capitan Poeta prova la “preghiera” sulla sirena, che si ferma sul tabellone, per la chiusura sul -7 Torino (36-43).

La seconda metà di gara prende forma con in campo per la Fiat Torino Rudd, Cusin, Cotton, Poeta e Wilson. Della Valle sul ferro, contropiede vincente chiuso da Wilson; un altro da Cusin (40-43). Ferro di Micov e penetrazione sfortunata di Poeta. Rimbalzo ancora di Cusin, errore di Rudd. Tripla di Micov (40-46). Fallo subito da Poeta quando sono trascorsi due minuti. Lunetta per Cusin, con l’1 su 2 del -5 Fiat Torino (41-46). Due punti di Wilson, da “gattone” (43-46). Altra tripla di Micov (43-49). Torino perde palla in attacco. Sono 6’40” i minuti da giocare nel quarto. Incursione vincente di Poeta (45-49) e ferro di Della Valle. Rimbalzo difensivo di Torino, fallo su Rudd e rimessa gialloblù. Tripla sul ferro di Poeta. Fallo fischiato alla difesa torinese e due liberi per James, con il 2 su 2 del nuovo +6 Milano (45-51). Ancora Poeta a canestro (47-51). Rimbalzo di Cusin e sottomano di Rudd in contropiede a concludere l’azione (49-51). Timeout Milano a 4’57” dal termine del terzo quarto. Gudaitis da sotto (49-53). Cusin risponde in bello stile (51-53). Carr per Rudd. Coast to coast di Poeta e pareggio a 3’43” dalla terza sirena (53-53). Rudd e Taylor in campo per Cusin e Poeta. Gudaitis da due dopo una probabile infrazione non fischiata (53-55). Rimbalzo in attacco di Tylor e fallo che lo manda in lunetta, per il nuovo pareggio (55-55). Mancano 2’38”. Poeta di nuovo sul parquet per Torino. Burns a segno (55-57). Torino perde palla, Milano sbaglia in attacco. Poeta prova l’incursione, questa volta senza esito. Palla persa dall’Olimpia. Cusin per Wilson a 1’17”. Taylor pareggia, ben servito da Poeta (57-57). Tripla sul ferro di Kuzminskas. La Fiat Torino ha il possesso del sorpasso ma Rudd sbaglia in attacco. Anumba per Poeta a 27 secondi dalla sirena. Finisce così il quarto.

Ultimo quarto. Fiat sul parquet con Carr, Wilson, Poeta, Cusin e Taylor. Ferro di Wilson sul tiro da due. Dalla parte opposta fallo e liberi per Burns. Un punto per l’Armani Exchange (57-58) Taylor replica nel canestro opposto e riporta Torino a +2 dopo il tiro supplementare a bersaglio (60-58). Bomba di Cinciarini (60-61). Bomba di Bertans (60-64) dopo un passaggio un po’ avventato in attacco di Wilson. Timeout Fiat Torino. Infrazione di passi fischiata a Taylor. Fallo su Bertans e tre liberi nelle sue mani, due a referto (60-66). Cotton per Carr. Fallo su Wilson e due liberi. Fiat Torino a -4 (62-66). Appoggio di Bertans a segno, dopo un tentativo di alley oop non riuscito della Fiat Torino. Due punti degli ospiti e tripla sul ferro di Wilson. Torino recupera palla con una bella difesa ma non concretizza dall’angolo. Milano allunga sul 62-73. Nuovo timeout interno. Carr riporta sotto la doppia cifra il divario (64-73). Penetrazione di Rudd e liberi dopo il fallo subito, uno a referto (65-73). Mancano 4’13”. Torino prova a serrare le fila ma l’Armani non ci sta e torna a +11 a 3 minuti dalla sirena finale (67-78). Infrazione di passi fischiata a Rudd. Tripla di Micov (67-81). Tap in di Gudaitis (67-83). Appoggio vincente di Taylor (69-83). Tripla di Milano e due punti ancora di Taylor (71-86). Altri due punti dei lombardi dopo due liberi sbagliati da Taylor (71-91). Cinciarini a bersaglio dalla lunetta (71-93). Finisce così. Fiat Torino che ha scontato anche l’assenza forzata per quasi tre quarti di match di McAdoo a causa di un infortunio alla caviglia sinistra.

Risultato finale
Fiat Torino – Ax Armani Exchange Milano 71-93

Tabellino
Torino
Wilson 13, Rudd 5, Anumba, Carr 6, Guaiana, Poeta 8, Cusin 11, McAdoo 6, Taylor 16, Marrone ne, Cotton 6; all. Brown

Milano
Della Valle 7, James 6, Micov 16, Musumeci ne, Gudaitis 16, Bertans, Fontecchio 7, Kuzminskas 3, Cinciarini 10, Burns 6, Brooks 3, Jerrels 8, Della Valle 7; all. Pianigiani